Predappio

Cervia, giardino Vittime Innocenti Mafie

Cervia ha dedicato un giardino alle "Vittime Innocenti delle Mafie", inaugurato alla presenza dell'ex magistrato Gian Carlo Caselli, presidente del comitato scientifico della Fondazione Osservatorio sulle Agromafie. Nell'ambito di una intera giornata sul tema, organizzata in collaborazione con Libera, Caselli ha anche tenuto in mattinata una lezione sulle mafie e la lotta alla criminalità organizzata, per gli studenti dell'Istituto alberghiero Ipseoa di Cervia, coinvolti in un Progetto Legalità. All'intitolazione dell'area verde, fra la via Ospedale e il ponte San Giorgio, hanno partecipato anche la viceprefetto di Ravenna Francesca Montesi, il sindaco di Cervia Luca Coffari, con l'assessore a scuola e legalità Gianni Grandu e altre autorità, civili e militari.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie